Differenza tra SSD e disco rigido

Differenza chiave: gli SSD utilizzano la memoria flash per consentire agli utenti di memorizzare i dati. I dischi rigidi sono simili agli hard disk interni che utilizzano nastri magnetici per memorizzare i dati.

A causa del boom della tecnologia, quasi tutto viene fatto al computer in questi giorni. Con la quantità di dati in continua espansione che è possibile richiedere o accumulare, sono necessari ulteriori metodi di archiviazione. Ulteriori metodi di archiviazione includono SSD e Hard Disk, che offrono agli utenti di risparmiare fino a 2 TB di dati in un pratico dispositivo portatile. Entrambi utilizzano metodi diversi per memorizzare i dati sul dispositivo.

Un disco a stato solido (SSD), noto anche come disco a stato solido o disco elettronico, è un dispositivo che consente agli utenti di memorizzare i dati. Usa i circuiti integrati come memoria per memorizzare i dati in modo persistente. Dal 2010, molti SSD utilizzano memorie flash basate su NAND, che memorizzano i dati senza richiedere alimentazione. Anche gli SSD originali erano realizzati con RAM, che avrebbe richiesto fonti di energia esterne per supportare i dati. L'SSD non include parti in movimento e sono meno suscettibili allo shock fisico, offre basse velocità di lettura e scrittura, di solito sono silenziose e sono più costose rispetto alle HD.

Gli SSD furono prodotti negli anni '50 e impiegarono tecnologie come la memoria del nucleo magnetico e il deposito di sola lettura del condensatore di schede. Ciò fu tuttavia abbandonato negli anni '70 e '80, quando fu implementato nella memoria dei semiconduttori per i primi supercomputer di IBM, Amdahl e Cray. Anche questi erano ancora troppo costosi e usati raramente. Gli SSD sono diventati popolari nel 1995, quando sono stati lanciati con memoria flash da M-Systems.

La memoria flash consuma meno energia per trasferire file e pesa meno di 30g. Un inconveniente dell'unità flash include che ha un ciclo di scrittura / cancellazione limitato, dopo il quale il dispositivo deve essere sostituito. Inoltre consumano davvero meno energia e non richiedono alcun sistema di raffreddamento aggiuntivo in quanto non emettono molto calore come sottoprodotto. In questi giorni, la memoria flash consente fino a 100.000 cicli di scrittura / cancellazione, a seconda del tipo di chip e di un periodo di archiviazione di 10 anni. In termini di prezzo, i dati GB sono più costosi rispetto ai dischi rigidi esterni. Gli SSD sono anche disponibili in forma ibrida che combina le funzionalità SSD e HDD nella stessa unità per consentire prestazioni migliorate.

Un disco rigido esterno o un disco rigido portatile funziona allo stesso modo del disco rigido interno, tranne che questi sono portatili. Un disco rigido è un dispositivo di memorizzazione di dati magnetici ad accesso casuale non volatile. È stato introdotto da IBM nel 1956 ed è stato il dispositivo di archiviazione più utilizzato nei computer. Un disco rigido contiene uno o più dischi rigidi a rotazione rapida rivestiti con materiale magnetico. Le testine magnetiche sono posizionate su un attuatore mobile utilizzato per leggere / scrivere dati sul nastro magnetico. Le testine di lettura / scrittura sono supportate su un sottile strato di aria all'interno dell'unità disco chiusa con solo piccoli spazi tra le testine e la superficie del disco.

Un disco rigido è simile ai vecchi nastri a cassetta, che registrano anche i dati su un nastro magnetico, sebbene abbiano una capacità di memorizzazione molto più elevata e non richiedano la lettura dell'intero nastro per trovare un file significativo. Le unità moderne hanno piatti (i dischi) rivestiti con due strati magnetici paralleli, separati da uno strato di 3 atomi dell'elemento non magnetico rutenio, e i due strati sono magnetizzati in direzione opposta, per evitare di perdere dati in effetti termici .

Le unità disco rigido esterne sono disponibili con dati fino a 2 terabyte; tuttavia, a causa dell'utilizzo e dei rapporti del sistema, non tutti gli archivi specificati sono mai disponibili per l'archiviazione dell'utente. Questi dischi rigidi sono anche collegati tramite cavi USB e sono dispositivi plug and play. Di solito sono disponibili in dimensioni da 2, 5 pollici a 3, 5 pollici e sono disponibili con capacità di archiviazione fino a 160 GB, 250 GB, 320 GB, 500 GB, 640 GB, 750 GB, 1 TB e 2 TB. I dischi rigidi esterni possono venire premontati o possono essere assemblati combinando un disco rigido con un'interfaccia USB o simile.

Un confronto dettagliato è disponibile nella tabella sottostante. Alcune categorie sono acquisite da Wikipedia:

SSD

Disco rigido

Definizione

Un'unità a stato solido è una periferica di archiviazione dati che utilizza gli assembly di circuiti integrati come memoria per archiviare i dati in modo persistente.

Un disco rigido è un dispositivo di memorizzazione di dati magnetico non volatile, ad accesso casuale

Inventato

1995 di M-Systems

1956 di IBM

Come vengono archiviati i dati

I dati sono memorizzati nella memoria flash basata su NAND.

I dati vengono memorizzati in forma magnetica su un film sottile di materiale ferromagnetico su un disco.

Peso

Più leggero rispetto ai dischi rigidi

Più pesante rispetto alle unità flash

componenti

Un piccolo circuito stampato. Questi sono protetti all'interno di una custodia in plastica, metallo o gomma.

L'HDD contiene parti mobili: un mandrino motorizzato che contiene uno o più dischi circolari piatti (chiamati piatti) rivestiti con un sottile strato di materiale magnetico. Le testine di lettura e scrittura sono posizionate sopra i dischi; tutto questo è racchiuso in una custodia di metallo.

Capacità

Nel 2011 gli SSD erano disponibili in taglie fino a 2 TB.

Fino a 4 terabyte in esterno; interno fino a 10 TB

vantaggi

Poco potere, nessuna parte mobile fragile, più piccolo, più leggero, i dati sono impermeabili agli urti meccanici, ai campi magnetici, ai graffi e alla polvere. Non richiede driver per leggere e scrivere

Portatile, funziona su base plug and play, ha una maggiore capacità di archiviazione, economico, consente la memorizzazione dei dati in un'unica posizione e un recupero dei dati più rapido

svantaggi

Il più alto è 256 GB per ora, ha un numero limitato di cicli di scrittura e cancellazione prima che l'unità fallisca, facile da perdere in quanto sono piccoli, può essere usato per virus, più costoso, se la punta saldata si rompe, l'intera unità deve essere sostituito

Può fallire, costoso da sostituire, più pesante e più grande rispetto ad altri dispositivi di archiviazione esterni, soggetto a danni da urti e vibrazioni, non funziona ad altitudini elevate, forti campi magnetici cancellano i dati

Ora di avvio

Quasi istantaneo; nessun componente meccanico da preparare. Potrebbero essere necessari alcuni millisecondi per uscire da una modalità di risparmio energetico automatico.

La rotazione del disco potrebbe richiedere alcuni secondi. Un sistema con molte unità potrebbe dover aumentare la velocità di rotazione per limitare il picco di potenza assorbito, che è brevemente alto quando viene avviato per la prima volta un HDD.

Tempo di accesso casuale

Tipicamente sotto 100 μs.

Varia da 2, 9 (unità server di fascia alta) a 12 millisecondi.

Leggi il tempo di latenza

Basso

Più alto di SSD.

Velocità di trasferimento dati

Velocità di lettura / scrittura costante, prestazioni ridotte. 100 MB / sa 600 MB / s

Circa 140 MB / s. La velocità dipende dalla velocità di rotazione della testa.

Prestazioni di lettura coerenti

No

La frammentazione

C'è un beneficio limitato alla lettura dei dati in sequenza.

Sì, i file di grandi dimensioni sono spesso frammentati.

Rumore

Gli SSD non hanno parti in movimento e quindi sono fondamentalmente silenziosi, sebbene possa verificarsi un rumore elettrico dai circuiti.

Gli HDD hanno parti in movimento (testine, attuatore e motore mandrino) e producono suoni.

Controllo della temperatura

Non richiede alcun raffreddamento della temperatura e può tollerare alte temperature.

Le alte temperature possono abbreviare la vita dell'HD.

Suscettibilità ai fattori ambientali

Nessuna parte mobile, molto resistente agli urti e alle vibrazioni.

Le teste fluttuanti sopra i vassoi a rotazione rapida sono suscettibili agli urti e alle vibrazioni.

Installazione e montaggio

Non sensibile all'orientamento, alle vibrazioni o agli urti.

I circuiti possono essere esposti e non devono entrare in contatto con parti metalliche.

Suscettibilità ai campi magnetici

Nessun impatto sulla memoria flash

Magneti o picchi magnetici potrebbero in teoria danneggiare i dati.

Affidabilità e durata

Gli SSD non hanno parti mobili da fallire meccanicamente. Ogni blocco di un SSD basato su flash può essere cancellato (e quindi scritto) un numero limitato di volte prima che fallisca.

Gli HDD hanno parti in movimento e sono soggetti a potenziali guasti meccanici a causa dell'usura.

Limiti di scrittura sicuri

La memoria flash NAND non può essere sovrascritta, ma deve essere riscritta su blocchi precedentemente cancellati. Se un programma di crittografia software crittografa i dati già sull'SSD, i dati sovrascritti non sono ancora protetti, non crittografati e accessibili (la crittografia hardware basata sull'unità non presenta questo problema). Inoltre, i dati non possono essere cancellati in modo sicuro sovrascrivendo il file originale senza speciali procedure di "cancellazione sicura" integrate nell'unità.

Gli HDD possono sovrascrivere i dati direttamente sull'unità in un determinato settore. Tuttavia, il firmware dell'unità può scambiare blocchi danneggiati con aree di ricambio, quindi è possibile che siano ancora presenti frammenti.

Costo per capacità

Gli SSD flash NAND costano circa US $ 0, 65 per GB

Gli HDD costano circa US $ 0, 05 per GB per 3, 5 pollici e $ 0, 10 per GB per unità da 2, 5 pollici.

Consumo di energia

Gli SSD basati su flash ad alte prestazioni generalmente richiedono da metà a un terzo della potenza degli HDD.

Gli HDD a potenza più bassa (dimensioni 1, 8 ") possono utilizzare solo 0, 35 watt.

Raccomandato

Articoli Correlati

  • differenza tra: Differenza tra Intranet ed Extranet

    Differenza tra Intranet ed Extranet

    Differenza principale : la principale differenza tra una intranet e una extranet è che la rete intranet è limitata per l'utilizzo sui computer dell'organizzazione, mentre l'extranet è un'estensione della rete aziendale. L'extranet rende disponibili alcune informazioni della intranet a persone non direttamente connesse alla intranet. I
  • differenza tra: Differenza tra Born and Borne

    Differenza tra Born and Borne

    Differenza chiave: la principale differenza tra loro è che il passato è il passato e il principio dell'orso. È usato in tutti i contesti passati di orso, oltre a tutto ciò che è legato alla nascita. In breve, il nascituro deve essere dato alla luce, portato dappertutto, come "portare il peso via" o "sopportare te stesso". L&#
  • differenza tra: Differenza tra glucosio e galattosio

    Differenza tra glucosio e galattosio

    Differenza chiave: il termine "glucosio" deriva dal greco "glukus", che significa "dolce". Il glucosio è anche noto come D-glucosio, destrosio o zucchero d'uva che si trova nelle piante ed è un sottoprodotto della fotosintesi e dei combustibili per la respirazione cellulare.
  • differenza tra: Differenza tra Sony Xperia E e Nokia Lumia 620

    Differenza tra Sony Xperia E e Nokia Lumia 620

    Differenza fondamentale: Sony Xperia E ed E-Dual sono due telefoni entry-level di Sony Mobile. Il telefono è dotato di un capacitivo da 3, 5 TFT con una densità di ~ 165 ppi pixel. Viene fornito con un processore Cortex-A5 Qualcomm Snapdragon da 1 GHz, un Adreno 200 GPU e 512 MB di RAM. Nokia Lumia 620 presenta uno schermo da 3, 8 pollici con una risoluzione di 480 x 800 pixel.
  • differenza tra: Differenza tra lentiggini e macchie scure

    Differenza tra lentiggini e macchie scure

    Differenza fondamentale: le lentiggini e le macchie scure sembrano abbastanza simili, al punto che potrebbe essere difficile distinguerle solo guardandole. Le differenze principali tra di loro sono il fatto che le lentiggini tendono generalmente ad essere più chiare e si verificano in mazzi, mentre le macchie scure possono essere chiare o scure, di solito hanno bordi più arrotondati e possono presentarsi singolarmente o in mazzi.
  • differenza tra: Differenza tra DivX e Xvid

    Differenza tra DivX e Xvid

    Differenza chiave: DivX è un codec video creato da DivX, Inc. Xvid è anche un codec video ed è il principale concorrente di DivX. I codec video sono software in grado di comprimere file audio e video senza la maggior parte della qualità del file. Film e video in movimento sono diventati molto comuni con l'avvento di laptop, tavoli, smartphone, ecc. È
  • differenza tra: Differenza tra Alcatel One Touch Idol e Asus FonePad

    Differenza tra Alcatel One Touch Idol e Asus FonePad

    Differenza fondamentale: Alcatel One Touch Idol è il partner mobile ufficiale per il film Iron Man 3. È dotato di un touchscreen capacitivo LCD IPS da 4, 7 pollici con 16 milioni di colori. Il display ha una risoluzione di 540 x 960 pixel. Il telefono è alimentato da un MediaTek MTK 6577+ dual core da 1 GHz e da 512 MB di RAM. A
  • differenza tra: Differenza tra usura e abrasione

    Differenza tra usura e abrasione

    Differenza chiave: l' usura è la perdita di materiale dalla superficie di un materiale. Questo processo è generalmente progressivo in natura. L'abrasione è una delle azioni che possono causare usura. È causato dal processo meccanico di sfregamento della superficie contro un altro materiale. L&
  • differenza tra: Differenza tra Sony Xperia L e Xperia Z

    Differenza tra Sony Xperia L e Xperia Z

    Differenza fondamentale: il Sony Xperia L è uno smartphone di fascia media. È dotato di uno schermo da 4, 3 pollici con una risoluzione di 854x480px e un vetro di copertura antigraffio. Funziona su Android 4.1 con un chipset Dual-Core 1GHz Qualcomm MSM8230 e 1 GB di RAM. Xperia Z è un telefono cellulare disponibile con touchscreen TFT da 5 pollici con una densità di circa 441 ppi pixel che produce un display nitido e chiaro. Il

Scelta Del Redattore

Differenza tra cavo e cavo

Differenza principale: un filo è un conduttore singolo mentre il cavo è un gruppo di due o più conduttori. Il termine fili e cavi sono usati praticamente come sinonimi, ma in realtà sono piuttosto diversi. Un modo per differenziarli è ricordare che i fili sono un componente nei cavi. Inoltre, i fili hanno un ambito di utilizzo molto più ampio. Un f