Differenza tra mouse ottico e mouse laser

Differenza chiave: il mouse ottico utilizza un diodo ad emissione luminosa, mentre un mouse laser utilizza un laser per rilevare il movimento.

Un mouse è l'hardware necessario quando si tenta di navigare su un PC desktop. Tuttavia, molte persone in questi giorni usano anche un mouse sui loro laptop in quanto facilita la navigazione. Un mouse è un dispositivo di puntamento che funziona rilevando il movimento su di esso e lo traduce nel dispositivo a cui è connesso. Le caratteristiche più comuni di un mouse includono due pulsanti e una rotella di scorrimento che funge anche da terzo pulsante. Il mouse viene spesso posizionato sotto un palmo dell'utente, che quindi lo sposta per spostare il puntatore che si riflette sullo schermo del computer, mentre premendo i pulsanti del mouse il puntatore sullo schermo fa clic ed esegue un'azione. Mouse ottico e mouse laser sono due diversi tipi di mouse che vengono utilizzati nel computer.

Il mouse originale era alimentato da una palla di gomma pesante, che si collegava a una piccola ruota all'interno del mouse. L'utente sposterebbe il mouse sulla palla e la trackball rifletterebbe il movimento sullo schermo. Tuttavia, con il rilascio del mouse ottico, il mouse meccanico è diventato obsoleto, con solo poche persone che lo utilizzano.

Il mouse ottico del computer, noto anche come mouse ottico, è un dispositivo di puntamento che utilizza diodi emettitori di luce (LED) e fotodiodi per rilevare il movimento e rifletterlo sullo schermo. Il mouse ottico è stato inventato nel 1980 da due inventori indipendenti ed era disponibile in due diverse varietà. Una varietà utilizzava un LED a infrarossi e un sensore a infrarossi a quattro quadranti, mentre l'altra utilizzava un sensore di immagine a luce visibile da 16 pixel con rilevamento del movimento integrato sullo stesso chip. Tuttavia, i topi moderni utilizzano un sensore optoelettronico e acquisiscono immagini successive sulla superficie su cui opera. Dato che la tecnologia è diventata più economica, è stato molto conveniente incorporare i mouse con potenti chip per l'elaborazione di immagini speciali. Il moderno mouse ottico può acquisire mille immagini o più al secondo. L'elaborazione di queste immagini è effettuata mediante correlazione incrociata matematica.

Il mouse laser utilizza un diodo laser a infrarossi per illuminare la superficie al di sotto del sensore. Il mouse laser era disponibile già nel 1998, quando Sun Microsystems ne forniva uno con i server Sun SPARCstation e le workstation. Tuttavia, non erano commercialmente disponibili fino al 2004 e il primo mouse è stato lanciato da Logitech, in collaborazione con Agilent Technologies. Il laser che ha sostituito il LED aumenta significativamente la risoluzione dell'immagine che richiede. Il mouse consente inoltre una potenza di tracciamento della superficie circa 20 volte superiore. Esistono vari tipi di mouse laser, inclusi topi laser in vetro (che possono lavorare con facilità su superfici vetrate e trasparenti) e topi "campo oscuro" (che possono lavorare su superfici di vetro e lucide).

Mouse ottico

Laser Mouse

Tecnologia utilizzata

Diodo ad emissione luminosa

Puntatore laser

Gamma DPI

Intervallo da 200 a 800 dpi

Oltre 2000 dpi

sensibilità

I mouse ottici sono più sensibili rispetto ai topi meccanici, ma meno sensibili dei mouse laser.

I mouse laser sono molto più sensibili rispetto ai mouse ottici.

superfici

I mouse ottici hanno problemi a lavorare su superfici lucide o nere, che assorbono la luce.

Esistono vari tipi di mouse per consentirne il funzionamento senza problemi su qualsiasi tipo di superficie.

Prezzo

I mouse ottici sono più economici rispetto ai mouse laser.

I mouse laser sono più costosi rispetto ai mouse ottici.

Precisione

I mouse ottici sono meno precisi rispetto ai mouse laser.

I mouse laser sono molto più precisi rispetto ai mouse ottici.

Personalizzazione

I mouse ottici non possono essere personalizzati.

I mouse laser consentono agli utenti di ridurre la sensibilità del mouse.

Raccomandato

Articoli Correlati

  • differenza tra: Differenza tra LED e luce CFL

    Differenza tra LED e luce CFL

    Differenza chiave: la luce a diodi a emissione di luce o LED si riferisce alla luce generata utilizzando un semiconduttore applicando il meccanismo dell'elettronica a stato solido. D'altra parte, la luce da lampade fluorescenti compatte o CFL viene generata utilizzando un gas e una piccola quantità di vapore di mercurio.
  • differenza tra: Differenza tra DPI e pixel

    Differenza tra DPI e pixel

    Differenza chiave: DPI è un'unità di misura che determina il numero di punti singoli che possono essere inseriti in un quadrato da 1 x 1 pollice. I pixel sono un'unità di misura di base nelle immagini al computer. DPI o punti per pollice è un'unità di misura, che determina il numero di punti singoli che possono essere inseriti in un quadrato da 1 x 1 pollice. Que
  • differenza tra: Differenza tra script e sceneggiatura

    Differenza tra script e sceneggiatura

    Differenza chiave: la parola script viene generalmente utilizzata nel contesto di un'opera scritta che di solito contiene elementi come dialoghi e storie in dettaglio. La sceneggiatura è un tipo specifico di sceneggiatura che copre gli aspetti visivi insieme ad altri dettagli narrativi della storia.
  • differenza tra: Differenza tra Microsoft Surface RT e Dell Latitude 10 Windows Tablet

    Differenza tra Microsoft Surface RT e Dell Latitude 10 Windows Tablet

    Differenza chiave: Microsoft Surface RT è un tablet dotato di touchscreen capacitivo TFT HD da 10, 6 pollici con una densità di circa 148 ppi. Lo schermo offre il rapporto di aspetto 16: 9 vero. Tuttavia, il sistema operativo non è compatibile con i vecchi programmi per PC Windows. Il tablet Latitude 10 è abbastanza liscio e leggero a 658 grammi. I
  • differenza tra: Differenza tra Minuetto e Minuto

    Differenza tra Minuetto e Minuto

    Differenza chiave: un minuto è un'unità di tempo che si riferisce a 60 secondi o, alternativamente, a un sessantesimo di un'ora. Il minuetto è un tipo di ballo lento che era piuttosto popolare in Francia durante il diciottesimo secolo. Accade spesso che due parole che spesso appaiono e suonino allo stesso modo tendono a creare confusione tra le masse. L
  • differenza tra: Differenza tra HTC One X + e Samsung Galaxy Note II

    Differenza tra HTC One X + e Samsung Galaxy Note II

    Differenza chiave: HTC One X + sfoggia un touch screen super LCD da 4, 7 pollici con una densità di circa 312 ppi pixel, il che significa che lo schermo è davvero fantastico e non mostra alcun pixel. Il dispositivo è alimentato dal processo Quad-core NVIDIA Tegra 3 a 1.7 GHz che lo rende più veloce dell'originale HTC One X. Il
  • differenza tra: Differenza tra zucchero e zucchero a velo

    Differenza tra zucchero e zucchero a velo

    Differenza principale: lo zucchero è il nome generalizzato delle sostanze alimentari aromatizzate. Lo zucchero che usiamo quotidianamente viene spesso chiamato zucchero da tavola. Tuttavia, ha anche un altro nome, zucchero semolato. Questo zucchero è lo zucchero più comunemente usato e viene utilizzato nella maggior parte delle ricette. L
  • differenza tra: Differenza tra Sony Xperia S e LG Optimus F5

    Differenza tra Sony Xperia S e LG Optimus F5

    Differenza fondamentale: l'Xperia S è dotato di un touch screen TFT da 4, 3 pollici con foglio infrangibile su vetro antigraffio. Il display offre un'impressionante densità di 342 ppi ed è alimentato da un processore Dual-Core Qualcomm da 1, 5 GHz. L'LG Optimus F5 presenta uno schermo da 4, 3 pollici e funziona su Android v4.1.
  • differenza tra: Differenza tra Samsung Galaxy S4 e iPhone 5

    Differenza tra Samsung Galaxy S4 e iPhone 5

    Differenza chiave: Samsung Galaxy S4 è il successore del famosissimo Samsung Galaxy S3. La società vanta nuove funzionalità in un design leggermente più piccolo e più lucido. Lo schermo del telefono è stato aumentato fino a 5 pollici con una leggera diminuzione delle dimensioni del telefono. Lo schermo è un touchscreen capacitivo Super AMOLED full HD che offre una risoluzione maggiore di 1080 pixel, con una densità di quasi 441ppi. L'

Scelta Del Redattore

Differenza tra valore contabile e valore di mercato

Differenza fondamentale : il valore contabile è il prezzo pagato per un determinato bene; il prezzo non cambia mai fintanto che uno possiede la risorsa. Mentre il valore di mercato è il prezzo corrente al quale è possibile vendere un'attività. Nella contabilità, "valore contabile" o "valore contabile" è il valore di un'attività in base al suo stato patrimoniale e al saldo del conto. Il va