Differenza tra Microeconomia e Macroeconomia

Differenza fondamentale: la microeconomia è una branca dell'economia che si concentra sullo studio delle abitudini e delle finanze delle singole famiglie. La macroeconomia è la branca dell'economia che si occupa dell'economia nel suo complesso, piuttosto che dei singoli mercati.

Microeconomia e macroeconomia sono due concetti in economia che sono usati per comprendere, prevedere e stabilizzare l'economia. Ciò viene fatto per impedire che l'economia collassi e causi instabilità finanziaria. Questi metodi sono anche usati per comprendere e prevedere le tendenze dell'economia. La microeconomia e la macroeconomia sono spesso utilizzate insieme e svolgono un ruolo enorme nell'economia di un paese, ma sono diverse l'una dall'altra in molti modi diversi.

La microeconomia è una branca dell'economia che si concentra sullo studio delle abitudini e delle finanze delle singole famiglie. La microeconomia è derivata dal prefisso greco "micro" che significa "piccolo". La microeconomia si concentra sullo studio del guadagno, della spesa e del comportamento delle singole famiglie e imprese. Generalmente questo termine si applica ai mercati in cui beni e servizi sono acquistati e venduti. Lo studio della microeconomia determina le decisioni delle singole famiglie e delle imprese che influenzano l'offerta e la domanda nel mercato di beni e servizi, insieme a prezzi, qualità e quantità.

La microeconomia riguarda anche l'effetto delle politiche e dei regolamenti governativi sulle singole famiglie. The Economist's Dictionary of Economics definisce Microeconomics come "Lo studio dell'economia a livello di singoli consumatori, gruppi di consumatori o aziende ... La preoccupazione generale della microeconomia è l'allocazione efficiente di risorse scarse tra usi alternativi ma più nello specifico riguarda il determinazione del prezzo attraverso il comportamento ottimizzante degli agenti economici, con i consumatori che massimizzano l'utilità e le imprese massimizzando il profitto ".

La microeconomia gioca un ruolo enorme nel tentativo di determinare il successo e il fallimento dei prodotti concentrandosi sulle precedenti tendenze del mercato o attraverso ricerche di mercato. Microeconomia cerca di stabilire prezzi relativi di beni e servizi e allocazione di risorse limitate analizzando le tendenze del mercato. Determina inoltre l'elasticità del prodotto. Altri fattori di microeconomia includono tassi di interesse, tassi inflazionistici, potere d'acquisto e tenore di vita. Il concetto di domanda e offerta gioca un ruolo enorme nella microeconomia poiché influisce direttamente sull'acquisto del prodotto. La legge della domanda e dell'offerta suggerisce una maggiore offerta, una domanda inferiore, mentre una scarsa offerta causa una maggiore domanda per il prodotto. Ciò influisce anche direttamente sul prezzo del prodotto, in quanto maggiore è la domanda, più alto è il prezzo, mentre una maggiore offerta si traduce in un prezzo inferiore. La microeconomia è considerata come "la visione dal basso dell'economia" o "come le persone si occupano di denaro, tempo e risorse".

La macroeconomia è la branca dell'economia che si occupa dell'economia nel suo complesso, piuttosto che dei singoli mercati. Comprende anche le economie nazionali, regionali e internazionali. La macroeconomia ha origine dal prefisso greco "macro" che significa "grande". La macroeconomia si concentra sull'affrontare le prestazioni, la struttura, il comportamento e il processo decisionale di un'economia nel suo complesso. La macroeconomia richiede di studiare il PIL (prodotto interno lordo), i tassi di disoccupazione e gli indici dei prezzi in un paese per capire come funziona l'economia.

The Economist's Dictionary of Economics definisce la macroeconomia come "lo studio di interi sistemi economici che si aggregano sul funzionamento delle singole unità economiche, si occupa principalmente di variabili che seguono percorsi sistematici e prevedibili di comportamento e possono essere analizzati indipendentemente dalle decisioni dei molti agenti che determinano il loro livello, in particolare lo studio delle economie nazionali e la determinazione del reddito nazionale ".

Per analizzare la macroeconomia, i macroeconomisti sviluppano modelli diversi per spiegare la relazione tra i diversi fattori che influenzano l'economia di un paese. Questi fattori includono disoccupazione, inflazione, reddito nazionale, risparmi, investimenti, commercio internazionale e finanza internazionale, produzione e consumo. La macroeconomia è considerata come lo studio dell'economia nel suo insieme e di fattori sia nazionali che internazionali che riguardano l'economia di un paese, questo potrebbe includere anche norme e regolamenti governativi oltre agli investimenti esteri diretti, le esportazioni, le importazioni, ecc. Lo studio della macroeconomia è anche usato per analizzare e stabilizzare l'economia, che colpisce direttamente le persone in generale e la microeconomia.

Tre principali concetti di macroeconomia che giocano un ruolo importante comprendono produzione e reddito, disoccupazione, inflazione e deflazione. La produzione nazionale è il valore totale di tutto ciò che un paese produce in un determinato periodo di tempo. Ciò genera entrate per il paese attraverso le esportazioni. La quantità di disoccupazione in un paese è determinata utilizzando il tasso di disoccupazione, che è derivato dalla quantità di persone che non fanno attualmente parte della forza lavoro e comprende anche persone che sono in cerca di lavoro. L'inflazione e la deflazione sono legate al valore del denaro. L'aumento e la diminuzione del valore del denaro determinano il valore valutario di un paese. Al fine di evitare gravi shock economici, come la Grande Depressione, i governi adeguano politiche come la politica fiscale e la politica monetaria per continuare a mantenere la stabilità e la crescita di un'economia.

Raccomandato

Articoli Correlati

  • differenza tra: Differenza tra Faccina ed Emoticon

    Differenza tra Faccina ed Emoticon

    Differenza chiave: la differenza principale tra una faccina e una faccina è che la faccina è la graziosa faccia gialla, mentre una emoticon è quella creata dal testo. Nella parola di oggi, le persone tendono a usare meno le parole preferendo invece conversare attraverso un linguaggio scritto basato su immagini grezze, che gli utenti possono chiamare emoticon o emoticon. M
  • differenza tra: Differenza tra scivolare e planare

    Differenza tra scivolare e planare

    Differenza fondamentale: il volo a vela è qualcosa che viene fatto senza alcuno sforzo. Non richiede propulsione o alcun motore. Pensa a un aeroplano di carta, non ha alcuna fonte di energia. Quando lo lanciamo in aria, attraversa lentamente la lunghezza della stanza e poi atterra o piuttosto cade sul pavimento.
  • differenza tra: Differenza tra latticello e yogurt

    Differenza tra latticello e yogurt

    Differenza chiave: Buttermilk si riferisce a due diverse forme di bevande: tradizionale e colta. Il latticello tradizionale è la sostanza che è sostanza rimanente dopo che il burro è sfornato dalla crema. Il latticello colto è la fermentazione artificiale del latte che lo induce ad addensarsi. Lo yogurt è un prodotto di diario che viene creato fermentando il latte usando batteri. I b
  • differenza tra: Differenza tra Samsung Galaxy Note 8.0 e Samsung Galaxy Tab 2 7.0

    Differenza tra Samsung Galaxy Note 8.0 e Samsung Galaxy Tab 2 7.0

    Differenza fondamentale: il Samsung Galaxy Note 8.0 mira a colmare il divario tra il Galaxy Note II e il Galaxy Note 10.1. Il Galaxy Note 8 è dotato di un touchscreen capacitivo TFT da 8 pollici con una risoluzione di 800 x 1280 pixel. Il dispositivo è alimentato da un Cortex-A9 Quad-core da 1.6 GHz e da 2 GB di RAM.
  • differenza tra: Differenza tra guerra fredda e guerra civile

    Differenza tra guerra fredda e guerra civile

    Differenza chiave: la guerra civile americana è stata una guerra civile combattuta negli Stati Uniti d'America. La guerra fu combattuta tra l'Unione e i confederati. La Guerra Fredda fu uno stato di tensione politica e militare dopo la seconda guerra mondiale tra le potenze nel blocco occidentale (gli Stati Uniti, i suoi alleati della NATO e altri) e le potenze nel blocco orientale (l'Unione Sovietica ei suoi alleati nel Patto di Varsavia) .
  • differenza tra: Differenza tra Sony Xperia J e Sony Xperia P

    Differenza tra Sony Xperia J e Sony Xperia P

    Differenza fondamentale: Xperia J è stato annunciato nell'ottobre 2012 come variante più economica dell'Xperia T, il cui telefono presenta un design simile al T. L'Xperia J è dotato di un touchscreen TFT resistente ai graffi da 4 pollici che offre una densità di pixel 245. Sony Xperia P è dotato di un touch screen TFT da 4 pollici che consente fino a 4-touch. Lo
  • differenza tra: Differenza tra podologo e podologo

    Differenza tra podologo e podologo

    Differenza fondamentale: la differenza tra un podologo e un podologo è specificamente nulla. Sono entrambi uguali. Podologia o podologia è un ramo della medicina che è dedicato allo studio della diagnosi, trattamento medico e chirurgico di disturbi del piede, della caviglia e della parte inferiore delle gambe. F
  • differenza tra: Differenza tra zucchero semolato e zucchero semolato

    Differenza tra zucchero semolato e zucchero semolato

    Differenza principale: lo zucchero è il nome generalizzato delle sostanze alimentari aromatizzate. Il saccarosio, zucchero da tavola, viene principalmente estratto dalla canna da zucchero o dalla barbabietola da zucchero. Lo zucchero divenne un dolcificante popolare nel XVIII secolo. Lo zucchero più comunemente usato è lo zucchero semolato. Q
  • differenza tra: Differenza tra qualità e quantità

    Differenza tra qualità e quantità

    Differenza fondamentale: la qualità è una misura dell'eccellenza o di uno stato dell'essere. Descrive qualcosa, o come è stato fatto, o come se sia rispetto agli altri. La quantità, d'altra parte, è l'estensione, la dimensione o la somma di qualcosa. È numerabile o misurabile e può essere espresso come valore numerico. Quali

Scelta Del Redattore

Differenza tra depressione clinica e depressione maniacale

Differenza chiave: la depressione clinica o la depressione maggiore è un disturbo dell'umore caratterizzato principalmente da un cattivo umore e da un ridotto interesse per le attività di cui si è goduto in precedenza. La depressione maniacale o il disturbo bipolare è una forma di depressione clinica che è principalmente caratterizzata da periodi alterni di mania e di umore ed energia normali. La