Differenza tra Matrice e Determinante

Differenza chiave: una matrice o matrici è una griglia rettangolare di numeri o simboli rappresentata in un formato di riga e colonna. Un determinante è un componente di una matrice quadrata e non può essere trovato in nessun altro tipo di matrice.

Matrici e determinanti sono concetti importanti nella matematica lineare. Questi concetti svolgono un ruolo enorme nelle equazioni lineari e sono applicabili anche alla risoluzione di problemi di vita reale in fisica, meccanica, ottica, ecc. Una matrice è una griglia di numeri, simboli o espressioni che è disposta in un formato di riga e colonna. Un determinante è un numero associato a una matrice quadrata. Questi due termini possono diventare piuttosto confusi per le persone che stanno semplicemente imparando questi concetti. Proviamo a comprenderli separatamente.

Una matrice è una griglia rettangolare di numeri o simboli che viene rappresentata in un formato di riga e colonna. Ogni singolo termine di una matrice è noto come elementi o voci. La matrice è determinata con il numero di righe e colonne. Ad esempio, una matrice con 2 righe e 3 colonne viene indicata come matrice 2 x 3. Matrix può anche avere un numero pari di righe e colonne; questi sono conosciuti come matrice quadrata. Altre forme di matrice includono: vettore di riga e vettore di colonna. Un vettore di riga è una matrice composta da una sola riga di numeri, mentre un vettore di colonna è una matrice costituita da una sola colonna di numeri.

Le matrici sono solitamente racchiuse tra parentesi quadre o curve. Ogni parentesi chiusa è considerata come una matrice. A queste matrici viene assegnato un alfabeto maiuscolo che rappresenta la matrice. I dati nella matrice possono essere qualsiasi tipo di numero che scegliamo, tra cui positivo, negativo, zero, frazioni, decimali, simboli, alfabeti, ecc. Le matrici possono essere aggiunte, sottratte o moltiplicate. In caso di aggiunta, sottrazione e moltiplicazione di due matrici, le matrici devono avere lo stesso numero di righe e colonne. Esistono due forme di moltiplicazione: la moltiplicazione scalare e la moltiplicazione di una matrice per un'altra matrice. La matrice scalare include la moltiplicazione di una matrice con un singolo numero.

La moltiplicazione di due matrici tra loro richiede la loro risoluzione in un "prodotto punto", in cui una singola riga viene moltiplicata con una singola colonna. Le figure risultanti vengono quindi sommate. Il risultato della prima moltiplicazione sarebbe 1 x 7 + 2 x 9 + 3 x 11 = 58.

Esistono vari tipi di matrici: Square, diagonale e identità. Una matrice quadrata è una matrice che ha lo stesso numero di righe e colonne, ad esempio: 2x2, 3x3, 4x4, ecc. Una matrice diagonale è una matrice quadrata che ha zeri come elementi in tutti i punti, tranne nella linea diagonale, che viene eseguita da in alto a sinistra in basso a destra. Una matrice di identità è una matrice diagonale che ha tutti gli elementi diagonali pari a 1.

Le matrici vengono applicate in modo prominente nella trasformazione lineare, necessaria per risolvere le funzioni lineari. Altri campi che includono le matrici sono la meccanica classica, l'ottica, l'elettromagnetismo, la meccanica quantistica e l'elettrodinamica quantistica. Viene anche utilizzato nella programmazione di computer, nella grafica e in altri algoritmi di calcolo.

Un determinante è un componente di una matrice quadrata e non può essere trovato in nessun altro tipo di matrice. Un determinante è un numero reale che può essere considerato informalmente come il risultato della soluzione di una matrice quadrata. Determinante è indicato come det (matrice A) o | A |. Può sembrare il valore assoluto di A, ma in questo caso si riferisce al determinante della matrice A. Il determinante di una matrice quadrata è il prodotto degli elementi sulla diagonale principale meno il prodotto degli elementi al largo della diagonale principale.

Assumiamo l'esempio della matrice B:

Il determinante della matrice B o | B | sarebbe 4 x 6 - 6 x3. Questo darebbe il determinante come 6.

Per una matrice 3x3, sarebbe utilizzato un modello simile.

Il sito web di educazione del Richland Community College afferma che ci sono varie proprietà dei determinanti:

  • Il determinante è un numero reale, non è una matrice.
  • Il determinante può essere un numero negativo.
  • Non è associato al valore assoluto, tranne che entrambi usano linee verticali.
  • Il determinante esiste solo per le matrici quadrate (2 × 2, 3 × 3, ... n × n). Il determinante di una matrice 1 × 1 è quel singolo valore nel determinante.
  • L'inverso di una matrice esisterà solo se il determinante non è zero.
Raccomandato

Articoli Correlati

  • differenza tra: Differenza tra Faccina ed Emoticon

    Differenza tra Faccina ed Emoticon

    Differenza chiave: la differenza principale tra una faccina e una faccina è che la faccina è la graziosa faccia gialla, mentre una emoticon è quella creata dal testo. Nella parola di oggi, le persone tendono a usare meno le parole preferendo invece conversare attraverso un linguaggio scritto basato su immagini grezze, che gli utenti possono chiamare emoticon o emoticon. M
  • differenza tra: Differenza tra scivolare e planare

    Differenza tra scivolare e planare

    Differenza fondamentale: il volo a vela è qualcosa che viene fatto senza alcuno sforzo. Non richiede propulsione o alcun motore. Pensa a un aeroplano di carta, non ha alcuna fonte di energia. Quando lo lanciamo in aria, attraversa lentamente la lunghezza della stanza e poi atterra o piuttosto cade sul pavimento.
  • differenza tra: Differenza tra latticello e yogurt

    Differenza tra latticello e yogurt

    Differenza chiave: Buttermilk si riferisce a due diverse forme di bevande: tradizionale e colta. Il latticello tradizionale è la sostanza che è sostanza rimanente dopo che il burro è sfornato dalla crema. Il latticello colto è la fermentazione artificiale del latte che lo induce ad addensarsi. Lo yogurt è un prodotto di diario che viene creato fermentando il latte usando batteri. I b
  • differenza tra: Differenza tra Samsung Galaxy Note 8.0 e Samsung Galaxy Tab 2 7.0

    Differenza tra Samsung Galaxy Note 8.0 e Samsung Galaxy Tab 2 7.0

    Differenza fondamentale: il Samsung Galaxy Note 8.0 mira a colmare il divario tra il Galaxy Note II e il Galaxy Note 10.1. Il Galaxy Note 8 è dotato di un touchscreen capacitivo TFT da 8 pollici con una risoluzione di 800 x 1280 pixel. Il dispositivo è alimentato da un Cortex-A9 Quad-core da 1.6 GHz e da 2 GB di RAM.
  • differenza tra: Differenza tra guerra fredda e guerra civile

    Differenza tra guerra fredda e guerra civile

    Differenza chiave: la guerra civile americana è stata una guerra civile combattuta negli Stati Uniti d'America. La guerra fu combattuta tra l'Unione e i confederati. La Guerra Fredda fu uno stato di tensione politica e militare dopo la seconda guerra mondiale tra le potenze nel blocco occidentale (gli Stati Uniti, i suoi alleati della NATO e altri) e le potenze nel blocco orientale (l'Unione Sovietica ei suoi alleati nel Patto di Varsavia) .
  • differenza tra: Differenza tra Sony Xperia J e Sony Xperia P

    Differenza tra Sony Xperia J e Sony Xperia P

    Differenza fondamentale: Xperia J è stato annunciato nell'ottobre 2012 come variante più economica dell'Xperia T, il cui telefono presenta un design simile al T. L'Xperia J è dotato di un touchscreen TFT resistente ai graffi da 4 pollici che offre una densità di pixel 245. Sony Xperia P è dotato di un touch screen TFT da 4 pollici che consente fino a 4-touch. Lo
  • differenza tra: Differenza tra podologo e podologo

    Differenza tra podologo e podologo

    Differenza fondamentale: la differenza tra un podologo e un podologo è specificamente nulla. Sono entrambi uguali. Podologia o podologia è un ramo della medicina che è dedicato allo studio della diagnosi, trattamento medico e chirurgico di disturbi del piede, della caviglia e della parte inferiore delle gambe. F
  • differenza tra: Differenza tra zucchero semolato e zucchero semolato

    Differenza tra zucchero semolato e zucchero semolato

    Differenza principale: lo zucchero è il nome generalizzato delle sostanze alimentari aromatizzate. Il saccarosio, zucchero da tavola, viene principalmente estratto dalla canna da zucchero o dalla barbabietola da zucchero. Lo zucchero divenne un dolcificante popolare nel XVIII secolo. Lo zucchero più comunemente usato è lo zucchero semolato. Q
  • differenza tra: Differenza tra qualità e quantità

    Differenza tra qualità e quantità

    Differenza fondamentale: la qualità è una misura dell'eccellenza o di uno stato dell'essere. Descrive qualcosa, o come è stato fatto, o come se sia rispetto agli altri. La quantità, d'altra parte, è l'estensione, la dimensione o la somma di qualcosa. È numerabile o misurabile e può essere espresso come valore numerico. Quali

Scelta Del Redattore

Differenza tra depressione clinica e depressione maniacale

Differenza chiave: la depressione clinica o la depressione maggiore è un disturbo dell'umore caratterizzato principalmente da un cattivo umore e da un ridotto interesse per le attività di cui si è goduto in precedenza. La depressione maniacale o il disturbo bipolare è una forma di depressione clinica che è principalmente caratterizzata da periodi alterni di mania e di umore ed energia normali. La